fbpx

Alexis Masbou

CATEGORIA

Racing

DATA DI NASCITA

02.06.1987

NAZIONE

Francia

SQUADRA

Junior Team Suzuki LMS

2004

Esordisce nella classe 125 del motomondiale nel 2003 a bordo di una Honda RS 125 R del team Equipe de France Espoir nel Gran Premio casalingo, in qualità di wildcard. Corre lo stesso Gran Premio, ancora come wildcard, ma in nessuna delle apparizioni ottiene punti.

2005

Viene ingaggiato dal team Ajo Motorsport alla guida di una Honda RS 125 R, avendo come compagno di squadra Tomoyoshi Koyama, ottenendo come miglior risultato un quinto posto al GP d'Olanda e termina la stagione al 18º posto con 28 punti.

2006

Passa alla Malaguti, rimanendo nello stesso team, senza ottenere punti. In questa stagione è costretto a saltare i GP di Spagna, Qatar, Gran Bretagna, Malesia, Australia, Giappone, Portogallo e Comunità Valenciana per infortuni vari.

2007

Torna a guidare una moto Honda nel team FFM GP 125, ottenendo come miglior risultato due decimi posti (Qatar e Malesia) e terminando la stagione al 21º posto con 25 punti.

2008

Passa alla Loncin; il compagno di squadra è Jules Cluzel. Ottiene come miglior risultato un quattordicesimo posto in Comunità Valenciana e termina la stagione al 28º posto con 4 punti.

2009

Viene confermato nel team, questa volta avendo come compagno di squadra Koyama. In questa stagione è costretto a saltare i GP di San Marino, Portogallo, Australia, Malesia e Comunità Valenciana per infortunio. Non ottiene punti.

2010

Passa all'Ongetta Team, alla guida di un'Aprilia RSA 125; i compagni di squadra sono Luca Marconi e Jonas Folger. In questa stagione è costretto a saltare i GP di Indianapolis, Aragona, Giappone e Malesia per infortuni, per poi essere definitivamente sostituito dal Gran Premio d'Australia da Tommaso Gabrielli. Ottiene come miglior risultato un nono posto in Spagna e 20 punti iridati.

2011

Corre per il team WTR-Ten10 Racing il Gran Premio di Francia, in sostituzione di Sarath Kumar, mentre dal Gran Premio di Catalogna passa al team Caretta Technology, prendendo il posto di Hiroki Ono in sella alla KTM FRR 125. Ottiene un undicesimo posto in Olanda come miglior risultato e 18 punti iridati.

2012

Resta nello stesso team, correndo nella nuova classe Moto3 alla guida di una Honda NSF250R; il compagno di squadra è Jack Miller. In questa stagione è costretto a saltare il Gran Premio di San Marino per la frattura di un femore rimediata in un test; viene poi definitivamente sostituito da John McPhee. Ottiene un secondo posto in Germania e 81 punti iridati.

2013

Passa al team Ongetta-Rivacold che gli affida una FTR M313. Ottiene come miglior risultato due sesti posti (Repubblica Ceca e Comunità Valenciana) e termina la stagione all'8º posto con 94 punti.

2014

Rimane nello stesso team, alla guida di una Honda NSF250R. Ottiene un terzo posto in Germania. Nel GP della Repubblica Ceca ottiene la sua prima vittoria in carriera. Conclude la stagione al 6º posto con 164 punti.

2015

Passa al team SAXOPRINT RTG, che gli affida una Honda; il compagno di squadra è John McPhee. Ottiene pole position e vittoria in Qatar. Il resto della stagione non é all'altezza della gara d'apertura. Chiude il campionato al tredicesimo posto con 78 punti.

2016

Rimane nello stesso team, stavolta alla guida di una Peugeot MGP3O, il compagno di squadra è ancora John McPhee. Alla vigilia del Gran Premio d'Austria risolve il contratto che lo lega al team, al suo posto viene ingaggiato Albert Arenas. Chiude la stagione senza ottenere punti validi per la classifica mondiale.

2017

Non sarà idoneo a gareggiare in Moto3 a causa del limite di età.